Cantina Famiglia Olivini

Sulle rive del Lago di Garda Cantina Famiglia Olivini

di federica lago

L’acqua, elemento vitale che condiziona il terreno, le piante, il clima; uno dei fattori essenziali per la produzione del vino.

Da qui partiamo, dalle rive del Lago di Garda, un territorio che dall’acqua prosegue in un susseguirsi di vigneti, cantine, borghi e castelli, per raccontarvi della Famiglia Olivini, ma soprattutto della loro cantina.

La cantina nasce nel 2000, proseguendo l’attività dei nonni iniziata nel 1970. Qui tradizione ed innovazione danno vita ad un progetto davvero unico: 15 ettari sulle argille calcaree delle colline moreniche del Garda, faticose da “domare”, difficili da lavorare ma che regalano uve eccezionali, offrendo vini interessanti e sperimentazioni ardite.

Ci riferiamo alla scelta di produrre uno Spumante Metodo Classico da uve autoctone, il Trebbiano di Lugana, conquistando consumatori e winelover, per le sue doti di aromaticità e mineralità.

In totale la Cantina Olivini produce undici vini tra bianchi fermi, bollicine Metodo Classico, rosè, vini rossi e un vino dolce, grappe e l’olio d’oliva, immancabile sul Lago di Garda.

Tutti prodotti che esprimono al meglio il territorio unico da cui nascono.

Lo scorso anno è stata inaugurata la nuova cantina, e proprio su questo vogliamo soffermarci.

Con la collaborazione dell’architetto Massimo Carolei, nasce una moderna struttura accanto all’antica cascina principale che da quasi 300 anni domina la proprietà di Demesse Vecchie.

Sulla parte anteriore la facciata dialoga con la cascina e con il vigneto, sul retro una copertura piatta a terrazza racchiude il cuore della zona produttiva.

La terrazza al piano primo e il portico al piano terra riprendono i vuoti e i pieni della cascina settecentesca. Le aperture sono costituite da tagli modernissimi e di grandi dimensioni che mostrano a chiunque entri nella cantina dove si trova: in mezzo ai vigneti, quasi da far entrare gli stessi nella porzione dedicata al wine shop.

I colori prescelti per questo innovativo spazio richiamano la naturalità della vigna e i colori della terra: il verde delle foglie e dell’argilla che contraddistingue il territorio. Stessa filosofia nella cura dei materiali, ferro e legno, che dominano gli spazi interni e rendono l’accoglienza una vera esperienza immersiva.

Un distacco netto dalla tradizionale architettura, per trovare nella purezza, nell’essenzialità e nell’eleganza il suo tratto distintivo.

famigliaolivini.com
photo courtesy Cantina Famiglia Olivini